Capelli color burgundy: il bordeaux che sta bene anche in estate

Cotril
Bella Thorne
Z.One Concept
La Biosthetique
Z.One Concept
Bella Thorne
Framesi
Z.One Concept
Davines
Framesi
The Best Club by Wella
Debra Messing
Debra Messing
Debra Messing
Evos
Compagnia della Bellezza
Kerry Washington
Kerry Washington
Cardi B
Cardi B
Debra Messing
Nicola Roberts
Haley Tju

Un’altra prova di come gli anni Novanta siano tornati, dopo il gloss, il rossetto marrone, i ciuffi che ricadono lungo il volto, sono i capelli bordeaux o, come si usa dire adesso, burgundy. Ovvero, un mix di rosso e viola che li rendono diversi dal classico rosso ambrato o mogano. “A causa del viola aggiunto, è più fresco rispetto al tipico rosso”, spiega la colorist americana Olivia Smalley. Una curiosità: burgundy si rifà al colore del vino e in particolare alla regione della Borgogna e infatti il brand hair care Matrix classifica diversi tipi di burgundy denominandoli proprio in base ai vini della regione: Cabernet è profondo e leggermente più rosso del bordeaux, Merlot è leggermente più leggero e un po’ più rosso del bordeaux, Mirtillo rosso è leggermente più rosa del bordeaux, Cordovan: è leggermente più marrone del bordeaux, Marrone rossiccio è un castano rosso, Claret è rossastro con un leggero tocco di marrone.

coll_ss_20190134-1

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per info agevolazioni e finanziamenti

Una caratteristica del burgundy è quella di adattarsi a qualunque tipo di carnagione, dalla più chiara alla più scura, anche perché è declinabile in diverse modalità. Se non si desidera un colore uniforme, è sempre possibile aggiungere alcuni riflessi più leggeri e luminosi. Risalta al meglio con i capelli scuri, mentre con i biondi si può lavorare sul fragola champagne, esaltando il lato più freddo del rosso. Come regola empirica, le tonalità più fresche di burgundy che contengono più rosso e viola stanno meglio su persone con tonalità di pelle olivastra.

JET-SET-BY-ENERGY-FRAMESI-(5)

Le nuance più calde di burgundy, invece, che contengono più sottotoni marroni, stanno bene sulle carnagioni che pesca o dorate. In generale, però, il colore dei capelli bordeaux può essere regolato per adattarsi a ogni carnagione. Inoltre, si può optare per un colore full, un highlight balayage su base scura o semplici ciocche.

GettyImages-938920404

Come viene interpretato negli hair salon? Per Framesi il burgundy riprende uno dei colori più chic della stagione, in versione rosa su una base viola intenso. L’uso di due tonalità così contrastanti rinforza anche il taglio di capelli, marcandone la personalità. La Biostetique, invece, con la tonalità Sunset Melt,  si ispira alle luci del tramonto che si stagliano su uno sfondo mogano ricco e saturo. The Best Club by Wella, si ispira a orchidee e uve merlot, per colorazioni piene e golose, con sfumature verticali che accendono di luce rossa un castano già caldo.

L’articolo Capelli color burgundy: il bordeaux che sta bene anche in estate sembra essere il primo su Glamour.it.